La politica della memoria - musei e beni culturali in Alto Adige
Politik der Erinnerung - Museen und Kulturgüter in Südtirol


Convegno organizzato da La Fabbrica del Tempo a Bolzano nei giorni 22-23-24.11.2002 e 30.11-01.12.2001 presso la Sala Josef della Casa Kolping

Nel corso dei lavori si è palesata anzitutto una questione di fondo: agli investimenti economici per garantire la conservazione del nostro patrimonio storico-artistico-architettonico sembra non corrispondere uno sforzo altrettanto sistematico per garantirne l’opportuna valorizzazione e la fruibilità da parte del pubblico dei concittadini e dei turisti. È infatti troppo frequente il caso di edifici che, pur avendo ottenuto contributi pubblici per il proprio restauro, rimangono totalmente inaccessibili anche per quanto attiene ai soli cortili esterni, mentre risultano altresì numerosi i palazzi d’elevato pregio artistico, i cicli d’affreschi o ancora gli interni delle chiese che finiscono per poter essere visitati quasi solo dagli addetti ai lavori. Allo stesso modo non è purtroppo insolita la mancanza di qualsivoglia informazione circa possibili modalità ed orari di visita. Proprio per ovviare in parte a queste situazioni, in paesi a noi vicini - Svizzera, Austria e Germania - si svolgono con regolarità le cosiddette “Giornate del patrimonio culturale” a cura delle locali Soprintendenze, con apertura al pubblico di numerosi beni culturali diversamente inaccessibili. Non è di certo possibile ipotizzare che la Soprintendenza bolzanina - responsabile ai sensi della legge 1089 / 1939 della tutela di un numero di edifici alquanto superiore rispetto a quello di molte altre province e regioni italiane - possa assumersi senza problemi anche questo ulteriore compito: trattandosi di uno sforzo divulgativo e non precipuamente conservativo, ad un maggior impegno in tal senso andrebbero piuttosto chiamate, in un’azione ovviamente coordinata, le Ripartizioni provinciali preposte alla promozione culturale ed al turismo, le singole Amministrazioni locali e le Associazioni turistiche.